Gli impasti

Creiamo impasti con pregiate farine biologiche macinate in purezza a pietra naturale, senza l’aggiunta di conservanti, di glutine, di latte e suoi derivati, di malto e sui derivati e di enzimi. Con la lenta macinazione a pietra naturale (e non artificiale) la farina rimane viva, con all’interno le fibre, le  vitamine idrosolubili e tutti gli oligoelementi di cui è naturalmente composto il chicco. Abbiamo scelto di utilizzare farine integrali (crusca, segale, farro, Kamut®, Moringa®) o comunque scarsamente raffinate (grano tenero Tipo 1 e 2 e grano duro antico Senatore Cappelli) per poter dare alla nostra pizza un gusto “diverso”  e un sapore che richiami quello del grano.

L’alta digeribilità del nostro prodotto deriva, oltre che dall’alta qualità delle farine,  dalla tecnica di impasto che prevede: lo scarso utilizzo di lievito (1,3 gr per Kg di impasto), l’utilizzo contenuto del sale per esaltare i sapori delle farine e per favorire il processo di lievitazione, la lunga lievitazione con almeno 60 ore di permanenza a temperatura controllata e altri piccoli accorgimenti. Il prodotto ottenuto è un impasto perfettamente lievitato che è base per la nostra pizza, che ha uno spessore compreso tra i 7 e i 9 millimetri, percepibile al morso e che si fonde perfettamente con i sentori del condimento gustabili distintamente al palato.

Le nostre pizze hanno un diametro di 40 cm circa, ed in virtù dello spessore sopracitato sono bastevoli per due o tre persone di normale appetito, ma l’exploit singolo non è così raro. Le pizze gourmet sono quelle in cui mettiamo la passione per gli abbinamenti alimentari, accostando elementi a volte insoliti oppure reinterpretando piatti delle tradizioni regionali. A queste affianchiamo le pizze classiche non meno curate nella realizzazione, negli ingredienti e nella qualità.