Farina integrale: solo moda oppure no?

Quando parliamo di pizza, noi italiani ci facciamo trascinare dall’entusiasmo. Dopotutto, abbiamo inventato la pizza: la prima, secondo alcuni fonti storiche, fu la Margherita, preparata alla Regina Margherita in occasione della sua visita a Napoli. Da allora molte sono cambiate dall’utilizzo delle materie prime alla tipologia e soprattutto all’utilizzo di farine di alta qualità che fanno la differenza quando si vuole preparare una pizza superlativa. Utilizzare prodotti di alto livello, come sin dall’inizio abbiamo fatto noi, tra le migliori pizzerie di Ostia Inforno, significa ritagliarsi una posizione privilegiata con i nostri clienti.

La storia della pizza: il cibo più amato al mondo!

Ovviamente, ruotano molte leggende attorno alla sua nascita. Pare che, in ogni caso, prima ancora della Margherita, a Napoli ci fosse la “Marinara”, una pizza semplicissima, preparata con ingredienti freschi, ovvero pomodoro, origano, olio e aglio. Ingredienti poveri, che si potevano facilmente reperire, e che davano vita a un cibo indimenticabile.

Se si aggiunge a questo che l’arte dei maestri pizzaioli è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, il gioco è fatto. La pizza è sacra e la sua preparazione non si discute.

Abbiamo fatto questa doverosa premessa, perché andremo a spiegare come mai la farina integrale per l’impasto della pizza sia considerata una “moda”.

Negli ultimi anni, abbiamo aumentato la consapevolezza di cosa mangiamo. Ogni ingrediente passa al microscopio: valori nutrizionali, apporto di grassi e molto altro vengono giudicati severamente.

La farina integrale è ottima per preparare la pizza?

Quale tipologia di pizza si ottiene utilizzando la farina integrale? È buona o è una semplice moda? In realtà, la farina integrale ha dei valori nutrizionali che non possiamo non tenere in conto.

La farina integrale si ottiene dalle cariossidi di frumento tenero, non subisce un processo di raffinazione come nel caso delle farine 00. L’impasto che otteniamo grazie alla farina integrale è molto rustico, perfetto per preparare la pizza e anche il pane o la pasta.

Tra gli aspetti più interessanti dell’utilizzo di questa farina, possiamo troviamo  proprio per l’apporto di fibre che dà al nostro organismo.,.

La sua consistenza è molto “polverosa”, dunque, mentre ci accingiamo a preparare l’impasto, dobbiamo prestare attenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.