Farine macinate a pietra: che cosa significa e perché sono migliori?

Se siete cultori della pizza, avrete sicuramente sentito parlare della famosa “farina macinata a pietra”. Chiunque prepari la pizza in casa, saprà che scegliere la farina è un passaggio importante e risolutivo per ottenere un impasto perfetto.

Quali sono le caratteristiche della farina macinata a pietra e perché secondo molti è la scelta migliore da fare?

Si ottiene grazie alla macina speciale di un cereale: si segue rigorosamente un metodo di preparazione antico, che si è tramandato grazie alla conoscenza dei grandi maestri pizzaioli. Sostanzialmente, il cereale in chicchi viene schiacciato tra due grandi pietre, ottenendo un effetto e un sapore a dir poco favoloso. Ecco perché alla Pizzeria Inforno, tra le migliori pizzerie di Ostia, si utilizza solamente questo tipo di farina in modo da ottenere il perfetto equilibrio.

Le caratteristiche della farina macinata a pietra: come si ottiene?

Ovviamente, il secondo passaggio prevede la setacciatura: la farina viene, in questo modo, raffinata, ma non troppo. Infatti, è importante che la farina non sia troppo raffinata, perché pregiudicherebbe la lievitazione dell’impasto.

Dalle  farine macinate a pietra, si ottengono le integrali, di tipo 0, 1, 2 ma generalmente non  quella di tipo 00. Per ottenerla, dobbiamo ricorrere a un mulino a cilindri, il cui “inventore” si può considerare Leonardo Da Vinci.

Tra le farine macite a pietra, spiccano no quelle macinate con “pietra naturale” c che conferirà un sapore unico, unito a caratteristiche alimentari impareggiabili dovute alla lenta molitura che permette alla farina di conservare molte delle sue proprietà nutrizionali che ne migliorano anche  la digeribilità.

Questa tipologia di farina, inoltre, ha bisogno di un quantitativo di acqua leggermente superiore alle altre. In fase di preparazione, prestiamo molta attenzione all’impasto, per ottenerlo al massimo delle sue capacità.

Tra i suoi vantaggi, citiamo che è una farina ricca di fibre, di vitamine B, di vitamine E, di proteine, di grassi e di minerali.
Per diventare la migliore pizzeria di Ostia Inforno ha da subito adottato la qualità delle farine nel suo imposto. Un impasto studiato con cura e sperimentazione fatta giorno dopo giorno e che, ad oggi, ha trovato il giusto mix tra friabilità, consistenza e cosa ancora più importante digeribilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.